Login
Company Logo
Valorizzazione disabili Valorizzazione delle eccellenze Cittadinanza Attiva Lim Repository


I giochi di Elspet e Jos

Elspet e JosI giochi di Elspet e Jos - http://www.impariamoascrivere.it/giochi.php possono essere usati dai docenti per l'insegnamento delle varie discipline, compresa, naturalmente, l'informatica. E' possibile iniltre scaricare tutti i giochi dal sito vbscuola , per poterli usare off-line sul proprio PC.

JClic

logo jclicJClichttps://launchpad.net/jclic Programma per creare delle attività educative multimediali: si tratta di un software libero multipiattaforma, funziona infatti su Windows, Linux, Mac e Solaris, basato sulla tecnologia Java. In questi anni è stato utilizzato da numerosi insegnanti che ne hanno permesso lo sviluppo collaborativo . Permette di creare degli esercizi che saranno eseguiti sul computer e che possono essere messi a disposizione in rete locale o su internet. Possono essere eseguiti direttamente nel browser internet (occorre che il plugin java sia installato), o scaricati per essere eseguiti off line, a condizione di avere in precedenza installato il programma nel computer. Numerose le tipologie di esercizi disponibili: puzzle, associazioni, cruciverba, esercizi di testo, cruci puzzle (wordsearch) e i formati multimediali supportati tra gli altri AVI, MPEG, QuickTime, Flash, GIF animate, WAV, MP3, JPG, PNG. Il programma è costituito da quattro moduli:

  • JClic player: il player permette di eseguire gli esercizi di JClic off line ( cioè dall'hard disk del proprio computer , senza bisogno di essere collegati a internet,
  • Jclic applet: permette di inserire un'applicazione di Jclic in una pagina web e di poterla quindi utilizzare in rete.
  • JClic author: permette di creare, modificare e pubblicare in rete le attività e gli esercizi di Jclic.
  • JClic reports: è il modulo che raccoglie e memorizza le informazioni sui risultati dei singoli alunni. La sua installazione non è necessaria per il funzionamento degli altri moduli.

A questo link pacchetti JClic specifici per discipline e utilizzo di Jclic - e download di tutti i tutorial.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Tutorial_Jclic_it.pdf)Breve tutorial JClic707 kB

Classtools

classtoolsClasstoolshttp://www.classtools.net/ è un interessante servizio rivolto ad insegnanti appassionati di tecnologia, che permette loro di usufruire di una web application che rende possibile la creazione di giochi educativi e didattici utilizzando una serie di risorse messe a disposizione gratuitamente. Senza neanche registrarsi è possibile creare il proprio 'gioco' da riproporre nelle proprie pagine web, semplicemente copiando ed incollando il codice opportunamente rilasciato al termine delle operazioni.

Scratch

scratchScratch - http://scratch.mit.edu/ Scratch è un nuovo linguaggio di programmazione che rende semplice la creazione di storie interattive, di giochi e di animazioni - e la condivisione con altri sul web delle tue creazioni. Quando i ragazzi creano e condividono i loro progetti Scratch, imparano a pensare creativamente, a ragionare con sistematicità e a lavorare in collaborazione. Scratch è sviluppato dal Lifelong Kindergarten Group dei Media Lab del MIT. I progetti di Scratch si compongono di oggetti chiamati sprite. E' possibile modificare l'aspetto di uno sprite facendo in modo che uno sprite abbia l'aspetto di una persona o di un treno o di una farfalla o di qualunque altra cosa.

Purposegames

purposePurposegameshttp://www.purposegames.com/ Crea semplici giochi didattici, per sfidare un compagno, un gruppo o una classe per dimostrare chi è il padrone della conoscenza!. E' possibile creare i seguenti Quiz Games:

  • Un gioco a quiz basato un'immagine utilizzando punti
  • Un Quiz Game basato su un'immagine con forme al posto di punti.
  • Creare un gioco a scelta multipla.
  • Creazione di una playlist.
  • Creazione di una sfida

Esempi di giochi creati con Purposegames

IPRASE del Trentino

ipraseImparo giocando - http://try.iprase.tn.it/prodotti/software_didattico/giochi/ IPRASE del Trentino, aderendo al progetto sperimentale nell'ambito delle attività a cofinanziamento Fondo Sociale Europeo sulla Didattica assistita dalle nuove tecnologie, aveva proposto una sperimentazione nella scuola dell'obbligo per tre anni consecutivi a partire dall'anno scolasico 2001/2002. Obiettivo dell'iniziativa era quello di fornire strumenti utili all'introduzione delle nuove tecnologie nella didattica e nella prassi di lavoro quotidiana dei docenti. La sperimentazione era rivolta a insegnanti ed alunni della scuola elementare e della scuola media. Si proponeva l'utilizzo di giochi ed eserciziari da fare al computer e riguardanti contenuti di italiano, di geografia e di matematica



Contatore visite

671869
Oggi
Questa settimana
Questo mese
Totali
545
2431
5904
671869

Visitors Counter

Powered by Digitrete.it

Webmanager and Webmaster: Prof.ssa G.Bonessio

QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE PER MIGLIORARE SERVIZI ED ESPERIENZA DEI LETTORI. PROSEGUENDO NELLA NAVIGAZIONE DEL SITO È IMPORTANTE DARE IL CONSENSO ALL'USO DEI COOKIE. INFORMATIVA