Login
Company Logo
Valorizzazione disabili Valorizzazione delle eccellenze Cittadinanza Attiva Lim Repository


cloudPerchè usare a scuola le "nuvole di parole" (word clouds)?

  • Perchè sono adatte per l'auto-riflessione o per un ulteriore ripensamento da parte dello studente.
  • Perchè possono essere usate come mezzo di valutazione.
  • Perchè lo studente può creare una nuvola di parole della sua presentazione e può utilizzarla come base per una discussione sintetizzando concetti e ragionamenti.
  • Perchè sono uno strumento di sintesi di risultati o di ricerche di vario genere.
  • Perchè possono essere utilizzate come strumento di feedback: le parole della nuvola semantica infatti possono essere corrette  e/o agguinte dall'insegnante.

ABCya

abcya logoABCya.com - http://www.abcya.com/word_clouds.htm Word clouds per i bambini della scuola primaria. In una nube di parole è rappresentata graficamente la frequenza delle parole. Digitare o incollare il testo nella casella e premere il pulsante freccia per visualizzare la nuvola di parole generata. L'aspetto di una nube può essere modificata utilizzando i pulsanti grafici sopra la nuvola. E' facile salvare e / o stampare la nuvola con la semplice pressione di un pulsante.

Wordle

Wordle: Art.3 CostituzioneWordle - http://www.wordle.net/ Wordle permette di generare word clouds (nuvole di parole) dal testo che possiamo incollare condensando informazioni e concetti. Le "nuvole" mettono in risalto le parole che appaiono con maggiore frequenza nel testo stesso. E' possibile rendere le nuvole semantiche con colori e caratteri diversi, forme diverse e così via. Inoltre, si può stampare l'insieme di parole così enucleate o salvarle nella galleria online di Wordle.

 

Tagul

Get Adobe Flash player

Tagul - http://tagul.com/ Questo servizio è un generatore word clouds relativo a testi, siti web o blog, con la particolarità di collegare ogni parola della nuvola al motore di ricerca Google. Cliccando su qualsiasi parola della tag cloud, aprirete direttamente una pagina di Google contenente i risultati di ricerca per quella parola. Tagul consente di specificare le parole da ignorare nella creazione word clouds. Potete scegliere tra diverse opzioni grafiche e, una volta che la nuvola di parole è stata generata, potrete disporre di un codice embed per inserirla sul blog o sito web.

Tagxedo

taxedoTagxedohttp://www.tagxedo.com/app.html è un generatore di word clouds tra i più completi e versatili. Consente di prelevare le parole da articoli, dialoghi, lettere e altro ancora e per trasformarle in nuvole di parole dalle forme più originali. La dimensione e lo spessore della parola fa riferimento al numero di ricorrenze di quel termine. Ciò che fa preferire Tagxedo è la possibilità di utilizzare diverse opzioni per personalizzare la propria nuvola di parole. È infatti possibile cambiare il font e il tema, verificando immediatamente i risultati delle modifiche, salvare le immagini, utilizzare caratteri personalizzati, scegliere una tra le tante forme previste (stella, gatto, cuore, forma personalizzata come un ritratto) e molto altro. In maniera molto veloce e pratica è possibile eliminare le parole che devono essere ignorate, oltre che modificare i colori, font e lo sfondo. Infine, è possibile decidere dove indirizzare la ricerca delle parole che vengono generate dopo aver effettuato il click su di esse (di default è impostato Google, ma si può inserire facilmente Wikipedia).



Contatore visite

671881
Oggi
Questa settimana
Questo mese
Totali
557
2443
5916
671881

Visitors Counter

Powered by Digitrete.it

Webmanager and Webmaster: Prof.ssa G.Bonessio

QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE PER MIGLIORARE SERVIZI ED ESPERIENZA DEI LETTORI. PROSEGUENDO NELLA NAVIGAZIONE DEL SITO È IMPORTANTE DARE IL CONSENSO ALL'USO DEI COOKIE. INFORMATIVA