Login
Company Logo
Valorizzazione disabili Valorizzazione delle eccellenze Cittadinanza Attiva Lim Repository


SplashUP

splashupSplashUP - www.splashup.com è un potente strumento di elaborazione delle immagini e fotoritocco. Esso permette di modificare e condividere online immagini. Dunque in perfetta sintonia con il Web2.0, applicazione di cui fa parte. SplashUP, insieme a Picasa, Flickr, e Facebook , costituisce una serie di applicazioni grafiche web2.0. Non si deve installare nulla, basta semplicemente connettersi al link e aprire il programma online. Da qui possibile richiamare foto dal proprio pc o online, oppure creare nuove immagini. Queste potranno essere salvate sul proprio pc o lasciate online. In quest'ultimo caso possono essere visualizzate da altri utenti online appartenenti al proprio gruppo

Ricco di funzioni professionali, è perfettamente adatto ad un'utenza amatoriale per la sua semplicità d'uso. E' in tutto e per tutto simile ad Adobe Photoshop e la somiglianza è sorprendente, come si può vedere dal'immagine sottostante, anche se resta comunque una applicazione web. SplashUP lavora su "livelli",proprio come Photoshop. Gli stumenti e le palette sono disposti nella stessa posizione. Vi sono proprio tutti gli strumenti tipici, come lo strumento secchiello, i pennelli, lo strumento di ritaglio, lo sfumino, la gomma, la matita, strumento per l'inserimento del testo ecc ecc ecc. Perfino le icone, il selettore dei colori e la gestione dei layer è identica. Supporta anche l'editing di più immagini contemporaneamente (Multiple image editing). Si possono salvare le proprie fotografie in formato proprietario, in modo da poterle riprendere in un secondo momento ed eventualmente modificarle. C'è inoltre la possibilità di applicare filtri, di gestire brush e gli effetti sui layer.

Utilizzo didattico

A livello didattico, un utilizzo possibile di SplashUP potrebbe essere legato alla possibilità di condividere, conservare e modidicae le immagini in generale per al preparazione di elaborati digitali. Poi le immagini possono essere ad esempio copiate in mezzo al testo, magari creato con Google Docs, mantenendo così il massimo della condivisione on-line. Inoltre un altro utilizzo potrebbe essere legato alla realizzazione di cartelloni sui principali argomenti trattati in classe. Il lavoro potrà essere condotto da ogni studente a casa sua tramite web2.0, quindi condividendo istantaneamente il file e, soprattutto, evitando l'acquisto di costosissimi software di grafica.

Tuxpi Photo Editor

tuxpiTuxpi  - http://www.tuxpi.com/ Un sito in stile web 2.0 che offre tutta una serie di strumenti per aggiungere effetti speciali alle nostre fotografie o immagini per creare simpatici lavori grafici direttamente sul web!Per la precisione gli effetti offerti sono ben 41. Effetti che possono essere attivati tramite l'upload delle nostre foto dal nostro hard disk tramite il browser apposito oppure direttamente incollando la URL. Tuxpi permette, inoltre, di passare da uno strumento all'altro o da un effetto all'altro, senza dover caricare di volta in volta la stessa immagine. Possiamo anche creare un immagine / poster in stile Far West, ovvero avere una nostra foto con la classica scritta Wanted oppure ancora trasformare le nostre immagini in un opera di pop-art, in un francobollo piuttosto che in una foto scattata dalla Polaroid...ecc. ecc. Gli effetti sono suddivisi in diverse categorie:

  • Modifica Bordi, dissolvenza, sovrapposizione e ritaglio
  • Cornici e bordi
  • Colore, toni, aggiunta FX
  • Fotomontaggi, effetti artistici e divertenti

Tuxpi non necessita di registrazione ed ogni immagine modificata può essere salvata nel proprio pc. Utilizzate la scheda "Upload local File" per caricare un'immagine dal computer: cliccate su "Sfoglia" e selezionate il file tra quelli presenti sul vostro hard disk, quindi fate click su "Upload selected file". Se invece l'immagine si trova su internet, cliccate su "Image URL", copiate l'URL nella barra e fate click su "Load picture from given URL". A caricamento effettuato, cliccate su "Picture effect" per aggiungere un effetto. Ricordate che potete aggiungere anche più effetti!

Quick Picture Tools

quickpictureQuick Picture Tools - http://www.quickpicturetools.com/en/ è un sito web che vi offre ben 12 strumenti gratuiti per modificare e migliorare le immagini. Potrete ritagliare immagini, combinare immagini, inserire testi o creare calendari con le vostre immagini, creare sfondi personalizzati, inserire svariati tipi di cornici ed altro ancora. Ciascuno degli strumenti offre la possibilità di ridimensionare le immagini e regolare la qualità complessiva dell'immagine originale prima di utilizzarla per ogni specifica funzionalità.

Picasion

picasionPicasion - http://picasion.com/ e' un'applicazione on-line che permette di creare GIF animate. E' anche possibile condividere le GIF animate con altri utenti, inserendole in una Galleria di immagini. Non e' necessario registrarsi.

Usare Picasion e' molto semplice. Alla pagina iniziale di questo sito, compare una finestra grafica in cui viene richiesto l'inserimento delle immagini che costituiscono i singoli "frame" dell'animazione. Inizialmente sono presenti tre finestrelle affiancate da un tasto "Browse...", ma se l'animazione che si vuole creare consiste di piu' di tre "frame" e' possibile aggiungere altre immagini cliccando sul link "Add one more picture->". E' possibile caricare immagini fino a un massimo di dieci. E' anche possibile caricare immagini dai siti Flickr e Picasa.
Una volta caricate le immagini, bisogna selezionare la dimensione della GIF animata e la velocita' con cui scorrono i "frame". Lo standard di dimensioni e' un'ampiezza di 300 pixel; e' possibile scegliere dimensioni minori (100 e 125 pixel) e maggiori (400 e 450 pixel). Le velicota' possono essere selezionate in modo da far scorrere 3 "frame" al secondo fino a velocita' molto lente di 1 "frame" ogni 10 secondi. Lo standard di velocita' e' 1 "frame" al secondo. L'animazione si crea rapidamente cliccando su "Create animation" e il risultato e' un indirizzo URL che compare in una nuova pagina. In questa stessa pagina e' possibile cliccare sul link "Save this animation" per salvare la GIF animata sul proprio computer. E' possibile, infine, indicare se l'animazione puo' essere condivisa nel sito di Picasion. Cliccando su "Advanced options" (a lato di "Create animation" nella prima pagina) appare una piccolo riquadro e la scritta "Add this animation to Gallery" su cui e' possibile cliccare per abilitare la condivisione.

Utilizzo didattico

La facilita' di accesso e la semplicita' di utilizzo (gratuito) rendono PICASION di potenziale applicabilita' a fini didattici. La creazione di animazioni puo' rivelarsi utile per la rapidita' e il maggior impatto nella comunicazione di un concetto da parte dell'insegnante ai propri studenti. Molti concetti delle discipline scientifiche, infatti, sono poco intuitivi, cosi' come alcuni sistemi in natura hanno un'evoluzione difficilmente immaginabili. Un'animazione puo' quindi certamente facilitare la comprensione di diversi argomenti.
In alcuni casi, poi, le animazioni possono mostrare l'andamento temporale di funzioni matematiche, e la loro la realizzazione richiede una certa padronanza degli algoritmi da usare per generare i singoli "frame". Pertanto, un compito del genere assegnato agli studenti può rappresentare uno stimolo divertente per l'apprendimento.



Contatore visite

671970
Oggi
Questa settimana
Questo mese
Totali
646
2532
6005
671970

Visitors Counter

Powered by Digitrete.it

Webmanager and Webmaster: Prof.ssa G.Bonessio

QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE PER MIGLIORARE SERVIZI ED ESPERIENZA DEI LETTORI. PROSEGUENDO NELLA NAVIGAZIONE DEL SITO È IMPORTANTE DARE IL CONSENSO ALL'USO DEI COOKIE. INFORMATIVA