Login
Company Logo
Valorizzazione disabili Valorizzazione delle eccellenze Cittadinanza Attiva Lim Repository


Social network

I social network nacquero fondamentalmente per allacciare contatti permanenti con parenti, amici e conoscenti, ma la loro evoluzione li ha trasformati in una sorta di vetrina per convidere cose che ci appartengono o trovate in rete.

Edmodo

edmodoEdmodo - http://www.edmodo.com  Edmodo viene presentato come un social network per insegnanti e studenti. E' un buon modo per interagire con gli studenti utilizzando un canale comunicativo a loro più consono. Perchè non sfruttare le potenzialità dei social networks, applicandole alla didattica? Edmodo va proprio in questa direzione, cercando di utilizzare i vari strumenti di condivisione, blog e chat nei processi di insegnamento/apprendimento. E' un progetto molto interessante pensato esclusivamente per un ambito scolastico, arricchito di tutte le funzioni dei social network tradizionali, ma completamente riadattato per mettere in contatto studenti ed insegnanti. A gestirlo, ovviamente è il docente che ha la possibilità di creare gli account degli studenti e monitorare tutte le loro attività. A facilitare l'utilizzo di Edmodo è un'interfaccia molto familiare, che ricorda molto quella dell'ormai popolarissimo Facebook. Docenti e ragazzi possono quindi condividere file, pensieri e collegamenti a pagine esterne.
E' gratuito ma è solo in inglese (spagnolo, portoghese, tedesco, francese, greco), l'italiano non c'è, ma forse può essere che mettano presto a disposizione anche la versione in italiano. Esiste anche l'app per iPhone e iPad.

Come registrarsi in Edmodo
Ci si registra come insegnanti indicando i soliti dati anagrafici, la scuola dove si esercita (se non c'è la si può creare), si può inserire una propria foto per farsi riconoscere dagli studenti (gli adulti tendono, per una serie di timori, a non mettere le proprie foto nei social network, ma questo più che un social network è uno strumento di lavoro e quindi va usato con professionalità mettendoci letteralmente la propria faccia).

Edmodo, Iscrizione alla Piattaforma

Leggi tutto: Edmodo

Schoology

SchoologySchoology - https://www.schoology.com/home.php è un sistema di gestione di apprendimento free web, progettato per apparire e comportarsi come un social network. Docenti e studenti potranno facilmente creare, condividere e gestire il materiale scolastico attraverso un'interfaccia "social networking". Attraverso la presenza di applicazioni per l'insegnamento/apprendimento e per la gestione scolastica in un ambiente sociale, Schoology fornisce uno strumento per insegnanti, studenti, genitori per comunicare e collaborare in merito alle problematiche educative..
Secondo le opinioni di molti esperti gli Lms tradizionali sono troppo macchinosi ed erogativi. In effetti queste piattaforme (pensate nei primi anni 2000) assomigliano più a «macchine per insegnare» che a strumenti di interazione sociale e formativa. Gli studenti vogliono oramai una wiki-didattica che sia all'altezza delle interazioni sociali che avvengono su Facebook, Twitter e You Tube. Schoology, invece, pensata sul modello di un social network consente ai "nativi digitali" di praticare la modalità di apprendimento che preferiscono: il learning by doing e questo è un plus che potrebbe decretarne il successo.
Schoology permette agli insegnanti di gestire tutta l'attività ordinaria all'interno della propria classe, comprendente la rilevazione delle presenze e l'assegnazione dei voti e fornisce anche una piattaforma per assegnare compiti ed informazioni online. La caratteristica tipica del social networking di Schoology consente di inviare messaggi a una comunità (ad esempio a tutti gli alunni dello stesso plesso scolastico), ad una comunità più piccola (una singola classe), o a singoli compagni. L'interfaccia Schoology è rimolto familiare a chiunque ha utilizzato Facebook , anche se, essendo interamente in lingua inglese, potrebbe presentare qualche problema di traduzione, soprattutto per le varie indicazioni operative .

Twiducate

twiducateTwiducate - http://www.twiducate.com/ Una piattaforma gratuita per creare un micro social network privato in perfetto Twitter style. Twiducate consente di creare infatti una rete privata per la pubblicazione di contenuti e messaggi ai vostri studenti o ad altre persone che vi invitano in rete. In qualità di creatore della rete potrete amministrare gli account degli studenti inseriti. Gli alunni interagiscono rispondendo ai vostri messaggi e a quelli dei loro compagni di classe. Twiducate è uno strumento pensato per un utilizzo scolastico e, per questo, i ragazzi hanno la possibilità di avvicinarsi al mondo dei social media in modo costruttivo e collaborativo, in un ambiente assolutamente sicuro.

Pinterest

PinterestPinterest - http://pinterest.com/ E' una nuova piattaforma sociale per condividere contenuti online E' molto difficile in Facebook visualizzare solo contenuti relativi ad argomenti di nostro interesse, perchè una volta allacciato un nuovo contatto ci ritroviamo una bacheca piena zeppa di contenuti rispetto ai quali, spesso, non abbiamo alcun interesse, complicando anzi la possibilità di trovare le vere cose che ci interessano.
Pinterest nasce allo scopo di mettere in contatto tutte le persone del mondo attraverso le cose che ritengono interessanti. Il sistema si basa appunto su una sorta di infinita bacheca sulla quale gli utenti possono "affiggere" con una puntina fotografie, video, appunti, documenti e altro, esattamente come si era soliti fare con i promemoria appuntati su pannelli di sughero o calamitati su superfici metalliche.
Per catturare contatti con altri utenti che condividono gfli stessi interessi, i vari contenuti vengono catalogati a seconda degli argomenti. Una volta ottenuto l'invito ad intrare in Pinterest, dovrete consultare le varie categorie presenti. Dopo aver attivato l'account è possibile personalizzare il proprio profilo e installare un segnalibro nel browser, un sistema per rendere più facile l'aggiunta di nuovi contenuti mentre si naviga nel Web. Pinterest serve infatti per caricare cose originali, come le proprie foto, o per condividere altri contenuti trovati online. Ogni utente ha la possibilità di creare e gestire più bacheche in contemporanea dove potrà raccogliere cose legate ai propri interessi.
Ogni immagine può essere catalogata e taggata per trovarla più facilmente. In questo modo ogni "Pin", cioè ogni contenuto pubblicato su Pinterest, può essere ricondiviso ("re-Pin") dagli utenti e quindi aggiunto alle loro bacheche. Il sistema consente anche di mettere un "Like", come su Facebook, e di aggiungere un commento per partecipare alla discussione su quel contenuto. Pinterest può trovare molti utenti interessati a mettersi in contatto attraverso argomenti e contenuti di scuola, magari legati specificatamente all'uso delle nuove tecnologie in classe.



Contatore visite

671967
Oggi
Questa settimana
Questo mese
Totali
643
2529
6002
671967

Visitors Counter

Powered by Digitrete.it

Webmanager and Webmaster: Prof.ssa G.Bonessio

QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE PER MIGLIORARE SERVIZI ED ESPERIENZA DEI LETTORI. PROSEGUENDO NELLA NAVIGAZIONE DEL SITO È IMPORTANTE DARE IL CONSENSO ALL'USO DEI COOKIE. INFORMATIVA