Login
Company Logo
Valorizzazione disabili Valorizzazione delle eccellenze Cittadinanza Attiva Lim Repository


World Wonders Project di Google

word wonderWorld Wonders Project di Google - meraviglie della natura, palazzi, castelli, giardini, paesaggi, siti archeologici e storici... tutto quello che potete desiderare far visitare ai vostri studenti lo trovate in questo strumento. Un ausilio per insegnare Geografia, Storia e Arte con le LIM, Lavagne Interattive Multimediali, adatto sia alle scuole primarie sia alle scuole secondarie. Grazie alla tecnologia Street View, Google ha la straordinaria possibilità di mettere i siti nominati Patrimonio dell’umanità a disposizione di tutti gli utenti del mondo. Street View è una funzione molto usata di Google Maps, già disponibile in decine di Paesi. Consente agli utenti di esplorare e spostarsi virtualmente in un quartiere avvalendosi di immagini panoramiche a livello di strada. Grazie ai miglioramenti nelle nostre tecnologie, abbiamo ora la possibilità di fotografare alcuni dei luoghi più significativi del mondo in modo che chiunque possa esplorarli, ovunque.

Gli insegnanti di storia e geografia della scuola primaria e secondaria possono trovare e scaricare i materiali da utilizzare in classe, ad esempio programmi per le lezioni, presentazioni e fogli di lavoro per gli studenti.

 

Historypin

Picture 4Historypin - http://www.historypin.com/map/ è un archivio online di foto e documenti storici, ma è anche un grande progetto creato per favorire le relazioni inter-generazionali e avvicinare gli anziani all'uso di Internet attraverso un'attività da fare con i giovani. Historypin non è solo una sterminata collezione di fotografie ma anche di video, audio, storie, documenti da inserire su Google Maps, referenziandole nello spazio e nel tempo a iniziare dal 1840. Grazie alle fotografie sovrapposte a Google Maps si possono scoprire la storia di luoghi, monumenti e persone. Ognuno può creare il proprio viaggio nel tempo e nello spazio, basta inserire il luogo e una data dal 1840 a oggi. Ognuno è libero di aggiungere le proprie fotografie e partecipare, ma anche oltre 100 istituzioni tra musei, gallerie, archivi e biblioteche hanno messo a disposizione le loro collezioni.

A Short Introduction To Historypin

Animaps

animapsAnimaps - http://www.animaps.com/#!home  è un nuovo servizio progettato al fine di permettere agli utenti di creare carte geografiche animate con Google Maps.
I passaggi fondamentali per creare mappe in Animaps sono molto simili a quelli per la creazione di mappe su Google Maps.
La caratteristica principale di Animaps è la possibilità di visualizzare percorsi, utilizzando i caratteristici contrassegni del servizio Google Maps. Per realizzare le mappe animate è anche possibile importare le immagini alla mappa da Flickr, Picasa e Facebook.
A scuola Animpas può trovare diverse opportunità di utilizzo, in geografia e storia. Un esempio è questa animazione in cui i ragazzi hanno mostrato il percorso di Marco Polo da Venezia alla Cina , che dimostra come Animaps possa rappresentare un ottimo strumento per consentire agli studenti di visualizzare sulla carta lo sviluppo di eventi storici.

Target Map

targetmapTarget Map - http://www.targetmap.com/# è un un sito che permette di creare la propria mappa personalizzata con i propri dati, di pubblicarla sul sito o di cercare le mappe desiderate ed il tutto gratuitamente. La base delle mappe è Google Maps, per cui l'accuratezza è massima e con un po' di pratica si possono inserire e verificare dati regione per regione e città per città. Vi sono strumenti di analisi molto interessanti utili per chi studia o vuole fare ricerca. Le mappe create possoni essere condivise.

QuikMaps

Picture 1QuikMaps - http://www.quikmaps.com/ è un servizio gratuito che viene incontro a queste esigenze. Consente di creare una cartina totalmente personalizzata sulla base di dati già pronti: cartine stradali, immagini da satellite fornite da GoogleMaps, cartine altimetriche o ibride.

La creazione e l'editing della mappa sono semplici da effettuare: bisogna innanzi tutto scegliere tra vari set di icone per identificare i punti importanti del percorso e piazzare i 'cartelli' nel punto voluto mediante un semplice trascinamento col mouse. Poi bisogna tracciare il percorso con due diversi tipi di penna: una per le linee diritte, l'altra per quelle curve. Le linee si costruiscono mediante una serie di punti intermedi che poi si connettono automaticamente. Sulle cartine è possibile scrivere con caratteri normali o 'etichette'; poi ovviamente è necessario salvare tutti i dati aggiungendo il nome del file, con eventuali commenti e appunti in un apposito box. Una volta terminata la cartina con un semplice clic viene generato un codice da copiare e incollare nel proprio blog o sito. Il servizio QuikMaps è gratuito, ma richiede una registrazione. Anche senza iscriversi è concesso effettuare un test del servizio, ma la cartina preparata non potrà essere salvata.



Contatore visite

671861
Oggi
Questa settimana
Questo mese
Totali
537
2423
5896
671861

Visitors Counter

Powered by Digitrete.it

Webmanager and Webmaster: Prof.ssa G.Bonessio

QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE PER MIGLIORARE SERVIZI ED ESPERIENZA DEI LETTORI. PROSEGUENDO NELLA NAVIGAZIONE DEL SITO È IMPORTANTE DARE IL CONSENSO ALL'USO DEI COOKIE. INFORMATIVA